FAQ

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE


Chi può partecipare alla Start Cup Lazio?
Sono ammesse a partecipare alla Start Cup “Lazio” le proposte presentate da gruppi di persone (fisiche o giuridiche) costituiti da:
a) aspiranti imprenditori che abbiano un’idea di impresa innovativa e che intendano concretizzarla in prodotti e/o servizi attraverso la creazione ex-novo di un’impresa (impresa start-up), che coniuga in sé la presenza di persone formate dagli Enti di Ricerca promotori (docenti e/o ricercatori; dottorandi e/o titolari di assegni di ricerca di uno degli Enti di Ricerca promotori; laureati e/o dottori di ricerca che abbiano conseguito il titolo presso uno degli Enti di Ricerca; studenti iscritti regolarmente al momento della pubblicazione del bando di partecipazione presso uno degli Enti di Ricerca promotori dell’iniziativa; personale tecnico amministrativo di uno degli Enti di Ricerca).
b) imprese, costituite dopo il 1° gennaio 2018, o costituite nel corso del 2017, ma che non hanno ancora dichiarato l'inizio attività, oppure che si sono costituite nel corso del 2017, ma che hanno fatto la dichiarazione di inizio attività in data posteriore al 1° gennaio 2018.
c) All’interno della compagine sociale, devono essere presenti anche persone fisiche con le seguenti caratteristiche:
  • studenti universitari, dottorandi, specializzandi, titolari di assegni di studio e di ricerca e titolari di borse di studio di qualsiasi tipo destinate alla permanenza di giovani ricercatori;
  • laureati, specializzati e dottori di ricerca provenienti dagli enti di ricerca promotori.
d) persone fisiche o giuridiche che abbiano elaborato un’idea imprenditoriale innovativa e che intendano concretizzarla in collaborazione con i centri di ricerca promotori, in prodotti e servizi attraverso la creazione di un’impresa spin off/start up.


Come posso partecipare e qual è il termine per la presentazione della domanda?
La partecipazione avviene mediante l’invio di un progetto di sviluppo di un’idea imprenditoriale innovativa. Il progetto di impresa deve essere redatto compilando in tutte le sue parti lo schema di domanda di partecipazione allegato al bando (allegato 1), da inviare all’indirizzo di posta elettronica iscrizione2018@startcuplazio.it, entro il termine previsto dal bando stesso.


Per partecipare alla Start Cup Lazio occorre essere residente nella regione?
È sufficiente che almeno uno dei proponenti dell’idea imprenditoriale sia residente nel Lazio.


Posso partecipare anche se frequento un corso di studi di area umanistica?
Certo, il premio è rivolto a studenti e laureati di tutti i corsi di studio, nonché a dottorandi e dottori di ricerca.


Posso presentare un progetto su qualunque tema/settore?
I settori di intervento sono indicati nell’art. 2 del bando.


Un progetto scientifico o culturale può essere inteso come un’idea imprenditoriale?
Non basta. Occorre un progetto di impresa che abbia un potenziale di mercato e che sia in grado di tramutarsi in un’impresa con sede nella Regione Lazio.


Se ho più idee, posso presentare più progetti?
No. Ciascun individuo può partecipare con un solo progetto e può far parte di un solo gruppo concorrente.


È possibile descrivere l’idea e/o presentare il business plan in lingua inglese?
Si, è possibile presentare i documenti sia in lingua italiana sia in lingua inglese.


Ho partecipato con il mio gruppo ad una edizione precedente di una Start Cup Lazio, ma non sono risultato tra i gruppi vincitori. Posso iscrivermi all’attuale edizione?
Si, purché si presenti un nuovo progetto d´impresa.


È possibile effettuare modifiche alla composizione dei gruppi ed entro quale termine?
È possibile modificare la composizione del gruppo fino alla consegna del business plan definitivo.


Ho un’azienda costituita prima del 1° gennaio 2018: posso partecipare?
Al concorso possono partecipare i titolari di imprese la cui data di costituzione sia posteriore al 1° gennaio 2018, o costituite nel corso del 2017, ma che non hanno ancora dichiarato l'inizio attività oppure che si sono costituite nel corso del 2017, ma che hanno fatto la dichiarazione di inizio attività in data posteriore al 1° gennaio 2018.

È possibile iscriversi a più Start Cup italiane?
No. Tutte le edizioni regionali consentono l’accesso al “Premio Nazionale per l’Innovazione”, pertanto è possibile iscriversi solo ad una delle Start Cup regionali.
A ciascun gruppo, e ad ogni componente di ciascun gruppo, non è consentito partecipare a più di una Start Cup regionale.


Quanto costa iscriversi a Start Cup Lazio?
La partecipazione è totalmente gratuita. Saranno a carico del partecipante le spese di viaggio e di eventuale pernottamento, ad esempio nel periodo del percorso di autoimprenditorialità.


Perché è utile partecipare alla Start Cup Lazio?
Per tanti motivi. Per scoprire e verificare se la propria idea è veramente originale, per avviare un percorso di conoscenza su come sviluppare e presentare un’idea facendola diventare un progetto imprenditoriale, per confrontarsi con una comunità di ideatori e con un riconosciuto e illuminato team di esperti. Tanti buoni motivi che ripagano qualsiasi risultato.


PREMI, FORMAZIONE E TUTOR


Come faccio a sapere se ho superato la I selezione della Start Cup Lazio? Viene data una comunicazione a tutti i partecipanti?
I nomi dei selezionati saranno pubblicati sul sito www.startcuplazio.it


La partecipazione al percorso di autoimprenditorialità previsto per i selezionati è gratuita?
Certamente, il percorso è offerto gratuitamente dagli Enti promotori.


Su cosa si concentra il percorso di formazione di Start Cup Lazio?
Il percorso tratta temi legati all’avvio di nuove imprese e indicazioni utili per trasformare l’idea in un progetto d’impresa. In particolare, saranno trattati temi legati alla gestione d’impresa quali strategie, marketing, organizzazione, contabilità, finanza e tutela della proprietà industriale


Sono uno studente e gli orari dei corsi di laurea non mi consentono di seguire l’intero svolgimento del percorso di autoimprenditorialità, come posso fare?
Si consiglia comunque di seguire il percorso anche in modo parziale, magari delegando ad altri membri del gruppo la partecipazione alle lezioni cui non sia possibile partecipare, in ogni caso, per approfondire almeno alcuni degli argomenti trattati.

Chi sono gli angeli?
Gli angeli sono individuati tra esperti, professionisti e imprenditori. Essi svolgono un’attività di tutorship ai partecipanti alla Start Cup Lazio per la messa a punto delle proprie idee e la definizione del business plan.


Quale supporto scientifico è previsto per verificare le potenzialità tecniche di un progetto innovativo e quali eventuali suggerimenti saranno offerti prima della presentazione del business plan definitivo?
Start Cup Lazio fornisce indicazioni a supporto dell’esplicitazione dell’idea, della sua articolazione, dell’auto-valutazione da parte dei suoi stessi proponenti e fino alla redazione di un business plan sufficientemente dettagliato, nonché alla visualizzazione grafica dell’idea, attraverso la realizzazione di un pitch.


Alla fine del percorso è previsto il rilascio di un attestato di partecipazione?
Il percorso sull’autoimprenditorialità e la partecipazione alla Start Cup Lazio è sicuramente un’esperienza da inserire nel curriculum. Tuttavia trattandosi di un percorso, non è previsto alcun rilascio di attestati di frequenza e certificazioni.

BUSINESS PLAN E VALUTAZIONE


Ho soltanto presentato l’idea iniziale. Quali sono i termini entro i quali presentare il business plan?
Il business plan potrà essere presentato soltanto dai candidati che abbiano superato la 2° selezione della Start Cup Lazio. La data per la sua consegna, così come tutte le altre scadenze del percorso, sono pubblicate nel bando.


Che cosa significa “business plan”?
Il business plan è un documento che descrive il piano di sviluppo di un’attività imprenditoriale. Generalmente contiene una descrizione dell’attività, dei prodotti, dell’organizzazione e del mercato in cui l´impresa intende operare. Inoltre esplicita l’individuazione degli obiettivi e delle finalità da perseguire, l’analisi della fattibilità finanziaria dell´idea di business (pianificazione dei finanziamenti e verifica della loro fattibilità).


Come faccio se non so fare un business plan?
Al momento dell’iscrizione non è necessario presentare il business plan, ma solo una breve descrizione del progetto. Se il progetto supererà la 1° selezione, sarà offerta la possibilità di svolgere gratuitamente un percorso sull’autoimprenditorialità e sulla gestione d´impresa. Successivamente saranno forniti supporti a carattere più avanzato attraverso ulteriori incontri sulle medesime tematiche.


Esiste un limite di budget disponibile cui fare riferimento per la realizzazione dell’idea imprenditoriale?
Non esistono limiti. L’entità del budget deve essere stimata coerentemente con l’analisi degli altri aspetti dell’idea (dimensione del mercato, costi, tecnologia, risorse umane, ecc.)


Si possono apportare modifiche alle idee presentate?
Si, certo. Fino alla consegna del business plan definitivo, l’idea imprenditoriale presentata all’atto dell’iscrizione può subire tutte le modifiche e cambiamenti che si ritengono opportuni per poter realizzare al meglio il proprio progetto imprenditoriale.


Quando saranno selezionate le migliori idee imprenditoriali vincitrici?
Entro la data pubblicata sul calendario del sito www.startcuplazio.it saranno resi noti i vincitori e sarà organizzata una manifestazione per la premiazione dei migliori progetti imprenditoriali; tale data sarà comunicata comunque a tutti i partecipanti via e-mail.


Chi valuterà i business plan?
I business plan saranno valutati da un Comitato di Valutazione costituito da esperti di valutazione di progetti di impresa provenienti dal mondo accademico e imprenditoriale, dalle istituzioni finanziarie.


Quali sono i criteri di valutazione delle migliori idee e dei migliori business plan?
La valutazione verrà effettuata sulla base di criteri quali: valore del contenuto tecnologico o di conoscenza in relazione al settore di intervento scelto e relativa soluzione adottata al bisogno/problema individuato; fattibilità e scalabilità; potenzialità di sviluppo e ambizione del progetto; adeguatezza delle competenze del management team; attrattività del mercato di riferimento; qualità e completezza della documentazione.


Invia il tuo quesito: segreteria@startcuplazio.it