START CUP LAZIO 2018
LA RICERCA SI FA IMPRESA



La business plan competition si è conclusa ieri 30 ottobre con l’incoronazione dei vincitori.
I dieci migliori progetti d’impresa ad alto contenuto tecnologico, nati nelle aule e nei laboratori delle università e dei centri di ricerca, si sono sfidati a colpi di pitch.

Numerosissimi i premi e le menzioni speciali conferite

I vincitori della competizione accedono al PNI – Premio Nazionale per l’Innovazione


Roma, 30 Ottobre 2018 - Gran finale di Start Cup Lazio 2018. Incoronati i vincitori della finale regionale della business plan competition.

Lunedì 30 ottobre alle ore 15.00, presso la WEGIL, i team in gara si sono sfidati a colpi di pitch. In finale i migliori progetti d’impresa ad alto contenuto tecnologico, nati nelle aule e nei laboratori delle università e dei centri di ricerca del Lazio. Quasi trenta le idee di impresa che hanno risposto all’edizione 2018 della Start Cup Lazio. Dieci i finalisti che si sono contesi, ieri, la vittoria.

Quattro le categorie tematiche dei progetti presentati: Life Sciences, Cleantech & Energy, Industrial e ICT.
Ecco i nomi dei primi quattro classificati nella competizione, che accedono al PNI – Premio Nazionale per l’Innovazione, promosso dalla rete nazionale degli incubatori di impresa universitari (PNICube):
1° classificato: SPlastica – plastica sostenibile (Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”)
2° Idroluppolo – luppolo idroponico (Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”)
3° MST – Microbalance Sensor Technologies Air Quality (INAF e CNR)
4° RECO 2 (Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale)

Numerosissimi i premi speciali assegnati, in ragione dell’elevato livello delle proposte presentate. I progetti Idroluppolo, Sapore Di-Vino (Sapienza Università di Roma - Università degli Studi Niccolò Cusano e VoiceWise (Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”) hanno ricevuto il Premio speciale Start up initiative Intesa San Paolo Innovation Center, che permette di accedere al Boot Camp for Entrepreneurs. I progetti Beewatch (Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”) e a Kindi - Il commercialista in tasca (Università degli Studi Niccolò Cusano) si sono aggiudicati il Premio Speciale Peekaboo, che prevede l’accesso al Lean Startup Program. Il premio Speciale Lazio Innova Open Innovation è stato assegnato al progetto Idroluppolo.

Infine, le menzioni speciali: il progetto Toys Therapy (Quasar Design University) ha ricevuto la menzione speciale Social Innovation, mentre al progetto KINDI – Il Commecialista in tasca è andata la menzione speciale pari opportunità.

Startcup Lazio 2018 è la competizione per i migliori progetti di impresa ad alto contenuto tecnologico nel Lazio, con un montepremi complessivo di oltre 60.000 euro e promossa dai principali Atenei e Centri di Ricerca, Incubatori, realtà imprenditoriali, finanziarie e associazioni di categoria presenti sul territorio laziale. Sono circa 40, quest’anno, gli aspiranti imprenditori che hanno seguito il percorso Start Cup Lazio: un percorso di mentorship per l’elaborazione del business model, del business plan e del pitch, in collaborazione con Lazio Innova, Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Università di Cassino e del Lazio Meridionale ,Parco Scientifico Romano scarl, Innova spa, Università Niccolò Cusano.


PNICube è l’Associazione italiana degli incubatori universitari e delle business plan competition regionali, denominate StartCup. Nata nel 2004, ha lo scopo di stimolare la nascita e accompagnare al mercato nuove imprese ad alto contenuto di conoscenza generate dal mondo accademico. Oggi PNICube conta 44 associati tra Università e incubatori accademici e 15 StartCup attive.
PNICube organizza annualmente anche il Premio Italian Master Startup Award (ISMA), destinato alle migliori giovani imprese hi tech nei primi anni dalla costituzione. Il Lazio ospiterà l’ISMA 2019.


Allegato - Comunicato Stampa
Allegato - I progetti vincitori

Premiazione Start Cup Lazio 2018, la ricerca si fa impresa




Martedì 30 ottobre alle ore 15.00 presso WEGIL i team dei migliori progetti d’impresa ad alto contenuto tecnologico, nati nelle aule e nei laboratori delle università e dei centri di ricerca del Lazio si sfideranno a colpi di pitch. Quasi trenta le idee di impresa che hanno risposto all’edizione 2018 della Start Cup Lazio. Dieci i finalisti che si contenderanno, martedì, la vittoria dopo aver seguito un percorso di mentorship per l’elaborazione del business model, del business plan e del pitch in collaborazione con Lazio Innova, Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Università di Cassino e del Lazio Meridionale, Parco Scientifico Romano scarl, Innova spa, Università Niccolò Cusano.

I vincitori della Start Cup Lazio 2018 si aggiudicheranno: premi in denaro, servizi di accompagnamento al mercato, premi speciali e la partecipazione al PNI – Premio Nazionale per l’Innovazione, promosso dalla rete nazionale degli incubatori di impresa universitari (PINCube), che si terrà a Verona il 29 e il 30 novembre. Quattro le categorie in cui saranno suddivisi i progetti: Life Sciences, Green economy, Industrial e ICT. Al campione assoluto del PNI andrà un riconoscimento di 25mila euro da investire nelle proprie attività hi-tech.

Oltre ai premi speciali Intesa Sanpaolo Startup Initiative e Peekaboo, questa edizione vede la novità del premio speciale Lazio Innova per il progetto che meglio possa rispondere ad una domanda di innovazione proveniente dal tessuto imprenditoriale. I progetti dovranno dimostrare la collaborazione già in essere o la dimostrazione di interesse con imprese o istituzioni.

Martedì 30 ottobre, insieme ai finalisti della Start Cup Lazio 2018, interverranno: la Regione Lazio, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Lazio Innova.

Per partecipare all’evento sarà necessario registrarsi gratuitamente

Startcup Lazio 2018 è la competizione per i migliori progetti di impresa ad alto contenuto tecnologico nel Lazio, con un montepremi complessivo di oltre 60.000 euro e promossa dai principali Atenei e Centri di Ricerca, Incubatori, realtà imprenditoriali, finanziarie e associazioni di categoria presenti sul territorio laziale.

PNICube è l’Associazione italiana degli incubatori universitari e delle business plan competition regionali, denominate StartCup. Nata nel 2004, ha lo scopo di stimolare la nascita e accompagnare al mercato nuove imprese ad alto contenuto di conoscenza generate dal mondo accademico. Oggi PNICube conta 44 associati tra Università e incubatori accademici e 15 StartCup attive.

03/10/2018 - Comunicato II selezione



Si è svolta ieri, presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, la seconda selezione dei progetti della Start Cup Lazio 2018.
I team in gara hanno usufruito del collaudato percorso di open validation dei progetti, realizzato da Lazio Innova e si sono sfidati, a colpi di pitch, per aggiudicarsi la finale.
Questa edizione della Start Cup Lazio ha visto la partecipazione di progetti altamente innovativi e competitivi, è stato dunque lungo e intenso il lavoro di selezione del Comitato di Valutazione, che ha selezionato i seguenti progetti:


BeeWatch
DOM TERRY, La rivoluzione verde
Idroluppolo, luppolo idroponico
Kindi, il commercialista in tasca
MST, Microbalance Sensor Technologies
RECO2
Sapore di-vino
SPlastica: Plastica Sostenibile
Toys Therapy
VoiceWise, la tua voce la tua salute



I team saranno affiancati nella stesura del business plan, nella III fase della competizione, da un angelo messo a disposizione dagli Spazi Attivi di Lazio Innova, Parco Scientifico Romano, Università degli Studi di Tor Vergata, Innova S.p.A., Università Niccolò Cusano e Università di Cassino e del Lazio Meridionale.
I partner della Start Cup Lazio ritengono tuttavia che la valorizzazione della conoscenza rappresenti una priorità strategica per la crescita e lo sviluppo economico, culturale e sociale del paese. Costituisce un elemento chiave per fare la differenza, creare crescita e produttività nel sistema delle imprese, della ricerca e delle istituzioni. Start Cup Lazio, che rappresenta un momento di integrazione tra tutti gli attori coinvolti in questi ambiti, ha voluto, in linea con la sua filosofia, ribadire questo approccio anche in questa edizione.E grazie alla sempre più consolidata collaborazione di Start Cup Lazio con Lazio Innova, quest’anno, si è deciso di offrire dei percorsi di affiancamento anche agli altri team, che sebbene terminino la loro corsa in questa competizione, potranno migliorare e implementare il loro progetto imprenditoriale presso gli Spazi Attivi di Lazio Innova, secondo modalità e tempi più adeguati alla necessità di sviluppo del progetto stesso.
Food Ship
LTC – Laparascopic Training Centre Rome
MirNat 2.0
Sentitibene.it
Sine Terra
SMoWITe, Health Kit
Sudden live
Team-Aid, Emergency Service
The Circle
Visit Farmers

Il Comitato operativo Start Cup Lazio segreteria@startcuplazio.it
tel 0672594717/4068

II selezione Start Cup Lazio 2018 – martedì, 2 ottobre, h. 14.00



Aula Magna della Macroarea di Scienze MM.FF.NN. - Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”b> I team in gara presentano il proprio progetto con un pitch della durata di 5 minuti.
Introducono:
  • Prof.ssa Paola Paniccia, Delegata all’organizzazione della Start Cup Lazio e Membro del Consiglio direttivo dell’Associazione PNICube per Tor Vergata
  • Dott. Luigi Campitelli, Direttore Spazi Attivi e Open Innovation.

Progetti in gara
BeeWatch, il guardiano delle Api - Cleantech & Energy
DomTerry – La rivoluzione verde - Cleantech & Energy
FoodShip (ICT)
Kindi, il commercialista in tasca (ex Help Accounting App) - ICT
Idroluppolo - Industrial
LTC – Laparascopic Training Centre - Lifes sciences
MirNat 2.0 - Life Sciences
MST - Microbalance Sensor Technologies (ex CAM) - Life sciences
RECO2 srl - Cleantech & Energy
Sapore di-vino - Cleantech & Energy
Sentitibene.it - Life sciences
Sine Terra 360-idroponica - Cleantech & Energy
SMoWITe – Health Kit - Life Sciences
SPlastica: Plastica Sostenibile - Cleantech & Energy
Sudden live - ICT
TeamAid- Emergency Service - ICT
The Circle - ICT
TOYS THERAPY - Life sciences
Visit Farmers - ICT
VOICEWISE, la tua voce la tua salute - Life sciences

II fase della Start Cup Lazio 2018



I Team che hanno superato la I selezione della competizione avranno accesso allo “Startup Lab Open Validation”, il percorso di validazione di idee e progetti innovativi a cura di Lazio Innova.

Il percorso, con inizio 5 settembre p.v., prevede sessioni di incontri in aula e sessioni di Tutoring on-line a disposizione dei team, attraverso una piattaforma accessibile per tutto la durata del percorso.

I team saranno chiamati ad utilizzare metodologie canvas per la visualizzazione grafica dell’idea e a determinarne la value proposition. Saranno poi analizzati i blocchi del canvas che conducono a determinare i costi e i ricavi. Seguirà infine una sessione dedicata alle tecniche di presentazione del progetto.


Programma:

- 5 settembre (presentazione del percorso; metodologie Lean/Agile e MVP + piattaforma on line per BP)

- 12 settembre (Canvas e Value proposition)

- 19 settembre (completamento blocchi Canvas + costi e ricavi)

- 26 settembre (tecniche di pitching)



Orari e sedi:

Il 5, 12, 19 e 26 settembre, dalle 10.30 alle 13.30, presso le sedi di Lazio Innova, Spazio Attivo via Casilina 3T e Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Parco Scientifico Romano.


Il 2 ottobre avrà luogo la II selezione. In quell’occasione, attraverso un pitch, i team presenteranno i loro progetti in gara, nel corso di un evento pubblico, davanti al Comitato di Valutazione.





I team selezionati, in quel giorno, saranno i finalisti della Start Cup Lazio e concorreranno per aggiudicarsi la vittoria dell’edizione 2018 ed accedere al PNI.

23 Luglio 2018 - Il Comitato di Valutazione della Start Cup Lazio ha selezionato le seguenti idee di impresa (ordine alfabetico)





-Bees Watch, il guardianO delle Api, Fulvio DE PERSIO

-CAM – Contamination Assessment Microbalance, Ernesto PALOMBA

-DomTerry - la rivoluzione verde, Isabella TERENZIO

-EMOTAC, Simone MELCHIONNA

-FoodShip, Fabiana ARRIGO

-HA app (Help Accounting App), Susanna TAVINO

-Idroluppolo, Alessio SACCOCCIO

-LTC – Laparascopic Training Centre, Claudio ARCUDI

-MicroRNA VEGETALE - MirNat, sviluppo e produzione di Nutraceutici di origine vegetale basati sulla regolazione dei microRNA ad azione antinfiammatoria, Vittorio COLIZZI

-Quicklymon, Elisa RANIERI

-RECO2 srl, Tommaso FARLETTI

-Sapore di-vino, Roberto LI VOTI

-Sentitibene.it, Sara Consilia PAPAVERO

-SineTer360, Federico D’URSO

-SMoWITe – Smart Movement Wearable Monitoring Information Technology, Alessandro PECORA

-SPlastica: Plastica Sostenibile, Emanuela GATTO

-Sudden live, Grigore BARANOV

-TeamAid- Emergency Service, Valentina PODESTA’

-The Circle, Valerio VALENTINETTI

-TOYS THERAPY, Alessandro DEL BRAVO

-UXU Fin, Federico GIANNETTI

-Visit Farmers, Stefano PESCE

-VOICEWISE, Uno strumento per la diagnostica e prevenzione basato sull’analisi vocale del paziente, Giovanni SAGGIO

Appuntamento con i team il 5 settembre per iniziare il percorso di business validation. Seguirà nei prossimi giorni conferma della sede e calendario del percorso.

Buon lavoro
Il Comitato Operativo Start Cup Lazio

3 Luglio 2018 - Competizione Start Cup Lazio - incontri di supporto e assistenza

Il 17 luglio 2018 alle ore 12,00 si chiudono le iscrizioni a Start Cup Lazio, la Business Plan Competition per le migliori idee di impresa ad alto contenuto tecnologico legate da rapporti di collaborazione con le Università e i Centri di Ricerca del Lazio.

Il team della Start Cup sarà a disposizione di tutti gli interessati all’iniziativa per:

  • offrire chiarimenti relativi al bando
  • esaminare, analizzare e ottimizzare le potenziali idee di impresa innovativa
  • fornire assistenza e supporto nella compilazione della domanda di partecipazione.


Gli aspiranti candidati, che desiderino cimentarsi in questa nuova avventura, potranno partecipare
agli incontri:
- Il 4 luglio presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia, sala riunioni della Presidenza, ore 14:00 - 16:00
- Il 5 luglio presso la Macroarea di Scienze MM. FF. NN., aula seminari del Dipartimento di Biologia ore 10:00 - 13:00
- Il 6 luglio presso la Macroarea di Ingegneria, aula Pitagora, ore 10:00 – 13:00
Il Team della Start Cup riceve inoltre, previa prenotazione, c/o l’Edificio PP3, Aula Baldini

(stanza 5).

Comitato operativo Start Cup Lazio
segreteria@startcuplazio.it
info@parcoscientifico.eu
0672594917/4068

Allegato - Promo Start Cup Giugno

7 Giugno 2018 - Comunicato lancio Start Cup Lazio 2018

Al via, anche quest’anno, l’edizione 2018 della Start Cup Lazio, la Business Plan Competition per le migliori idee di impresa ad alto contenuto tecnologico, legate da rapporti di collaborazione con le Università e i Centri di Ricerca del Lazio.
Obiettivo è individuare persone o imprese che si propongono di sviluppare, sul territorio della Regione Lazio, prodotti e/o processi innovativi sulla base delle competenze scientifiche acquisite nelle Università e/o negli Enti di Ricerca attivi sul territorio.
Questa edizione è promossa dai principali Atenei e Centri di Ricerca, Incubatori, realtà imprenditoriali, finanziarie e associazioni di categoria presenti nel Lazio.

I settori d’intervento riguardano quattro categorie:

Life Sciences e Agrifood
• ICT
• Cleantech & Energy
• Industrial



Quest’anno l’iniziativa si rinnova prevedendo un percorso di validazione dell’idea imprenditoriale di cui potranno beneficiare gli aspiranti imprenditori che avranno superato la I fase della selezione che si terrà il 23 luglio. In autunno, inoltre, chi supererà la II fase potrà accedere alla finale e usufruire gratuitamente di un percorso di formazione verticale ed un tutor per la realizzazione del business plan. I migliori progetti, vincitori dell’edizione 2018, accederanno al Premio Nazionale dell’Innovazione. L’iscrizione è gratuita.
C’è tempo per candidarsi fino alle ore 12.00 del 17 luglio 2018, inviando la propria idea ad alto contenuto innovativo a iscrizione2018@startcuplazio.it
Bando e modulo di iscrizione su www.startcuplazio.it


Le ultime edizioni hanno registrato 128 progetti di impresa ad alto contenuto innovativo per un valore complessivo di € 188.000.

Comitato operativo
segreteria@startcuplazio.it
info@parcoscientifico.eu
0672594917/4068